Associazione Scientifico Culturale EmpiricaMente
© A.S.C. EmpiricaMente - 2018 - Tutti i diritti sono riservati
Made by Enrico Bonfante

STEAM under the Dome

(STEAM sotto la cupola)

per una didattica inclusiva e multidisciplinare sotto la cupola.

Progetto rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado

COSA SONO LE PRATICHE STEM e STEAM?

Per educazione STEM si intende l'insegnamento e l'apprendimento nel campo scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico. Normalmente nelle pratiche STEM si includono tutti i livelli didattici, dalle scuole d'infanzia all'università, sia in orario scolastico che extrascolastico. Ma a nostro avviso la visione STEM è troppo limitata al mondo scientifico. Per questo motivo vogliamo includere nella nostra didattica anche il mondo artistico, adottando la metodologia STEAM: un approccio educativo all'apprendimento che utilizza la scienza, la tecnologia, l'ingegneria, l'arte e la matematica come punto di accesso per guidare la ricerca, il dialogo e il pensiero critico degli studenti (Susan Riley, arts integration specialist).

STEAM UNDER THE DOME

Il progetto educativo “STEAM under the DOME” (“STEAM sotto la cupola”) vuole sfruttare le peculiarità date dall'ambiente e dalla didattica affrontata in una cupola di un planetario per portare gli studenti a scoprire gli infiniti collegamenti presenti tra le varie materie di studio. In questo l'astronomia è la disciplina che meglio si presta ad essere trampolino di lancio verso una visione multidisciplinare dell'Universo in cui viviamo. All'interno dei planetari andremo ad affrontare tematiche astronomiche, evidenziandone la visione in antichità, l'evoluzione della conoscenza, lo stato attuale e le prospettive future, sfruttando le potenzialità della multidisciplinarità per analizzare, interpretare, comprendere e approfondire la conoscenza delle cose. Ma le pratiche STEAM non restano chiuse in cupola. Escono! E diventano esperimenti, laboratori, approfondimenti, fonti di ispirazione a livello artistico e di analisi dal punto di vista scientifico. Facendo diventare l'esperienza del planetario la porta d'accesso ad una visione della scuola non come luogo fisico ma come stato d'animo positivo, per una crescita sociale ed emotiva che porterà gli studenti a sentirsi parte integrante di un modo innovativo di vivere il nostro mondo.

NON UN OBBLIGO, MA UNA SCELTA

La visione didattica STEAM non vuole essere una via a senso unico, bensì un'alternativa che offriamo come offerta didattica e divulgativa. Un'alternativa che si propaga come un albero, con varie ramificazioni e profondità. Le materie affrontate nell'ottica STEAM possono vedere vari livelli di integrazione e coinvolgimento. Gli unici cardini sono: approccio integrato all'apprendimento con connessioni interdisciplinari coinvolgimento di due o più discipline appartenenti al mondo scientifico, tecnologico, ingegneristico, artistico o matematico presentati assieme e/o uno tramite l'altro l'integrazione viene stimolata attraverso indagini, condivisioni, raffronto con e tra gli studenti, enfatizzandone gli aspetti comuni la differenziazione STEAM da STEM ha lo scopo di arricchire un approccio prevalentemente scientifico con l'introduzione di discipline artistiche ed umanistiche La didattica STEAM vuole essere una opportunità in più data ai bambini e ragazzi per poter assaporare l’importanza di quanto studiano ogni giorno, dando una visione d’insieme della realtà, spesso presentata a compartimenti stagni, fatto che rende le materie di studio noiose e fini a se stesse.